Home > Offerta formativa

Alternanza scuola-lavoro

Fonte del video Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della ricerca

L’Alternanza scuola lavoro è una metodologia didattica innovativa, che valorizza l’aspetto formativo dell’apprendimento in situazione lavorativa. L'attività, che coinvolge insegnanti e tutor aziendali, si inquadra nell’obiettivo del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, rafforzato dalla legge 107/2015, di creare i presupposti per consentire agli studenti degli ultimi anni di istituti professionali e licei di svolgere il proprio percorso di istruzione, vivendo un’esperienza formativa presso un'impresa o un ente.

Art.4 D.Lgs. 15 aprile 2005, n. 77: L'alternanza scuola-lavoro consiste nella realizzazione di percorsi progettati, attuati, verificati e valutati, sotto la responsabilità dell'istituzione scolastica o formativa, sulla base di apposite convenzioni con le imprese, o con le rispettive associazioni di rappresentanza, o con le camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura, o con gli enti pubblici e privati, ivi inclusi quelli del terzo settore, disponibili ad accogliere gli studenti per periodi di apprendimento in situazione lavorativa, che non costituiscono rapporto individuale di lavoro

Questa didattica è stata introdotta nella nostra scuola con partners diversi, quali Enti (Regione Toscana, INDIRE, CNR, INO Istituto Nazionale di Ottica, Fondazione Spadolini, Fondazione Teatro della Pergola, Cassa di Risparmio di Firenze, FAI, R.S.A. Il Giglio), Musei (Museo Galileo, Museo Marino Marini), Redazioni di quotidiani (La Repubblica, Il Sole 24 ore), Aziende private (Giorgio Giorgi s.r.l.)....

>> Approfondimenti di normativa e progettazione relative all'Alternanza scuola lavoro

>> Convenzioni stipulate dalla Scuola per l'Alternanza scuola-lavoro

Torna su